Revisori Legali, parte la prima fase di formazione del registro

 

Con provvedimento della Ragioneria Generale dello Stato del 21 giugno 2013, pubblicata il 25 giugno 2013, e secondo quanto disposto dall’art. 17 del D.M. del 20 giugno 2012 n. 145, è stata avviata la fase di “prima formazione del Registro”.

Pertanto tutti i soggetti (persone fisiche e società di revisione) già iscritti nel Registro dei revisori legali sono tenuti, entro il termine di 90 giorni, a comunicare le informazioni inerenti il contenuto obbligatorio del Registro, le informazioni strumentali e l’opzione per l’elenco dei revisori attivi o per l’iscrizione nella sezione “inattivi”.
Le informazioni necessarie per l’aggiornamento e l’integrazione del Registro avvengono unicamente con modalità telematiche. 
A tal fine, è stata istituita nell’ambito del nuovo “portale” della revisione legale, già in linea dal 19 marzo scorso, un’apposita Area riservata accessibile da ciascun iscritto previo accreditamento personale, per le finalità di cui al decreto legislativo n. 39/2010. 
Secondo quanto disposto dall’art. 16 del D.M. del 20 giugno 2012 n. 145, i revisori legali e le società di revisione che saranno iscritti nel Registro dei revisori legali nel corso del periodo di “prima formazione” e successivamente a tale periodo, sono tenuti ad accreditarsi alla sezione “Area Riservata” per aggiornare il proprio contenuto informativo e le informazioni strumentali necessarie alla tenuta del registro.
Link: http://www.revisionelegale.mef.gov.it

    Sei qui: Home Notizie Revisori Legali, parte la prima fase di formazione del registro