Processo Civile Telematico - precisazioni

A seguito dell'incontro avvenuto ieri 18/6 sull'avvio del Processo Civile Telematico, si ribadisce che l'Ordine ha già provveduto ad inviare e mantiene costantemente aggiornate le informazioni obbligatoriamente trasmesse al REGINDE (Registro Generale degli Indirizzi Elettronici) presso il Ministero della Giustizia ed in particolare l'indirizzo di P.E.C. degli Iscritti.

 

Tutti gli Iscritti all'Ordine che hanno comunicato alla Segreteria il proprio indirizzo P.E.C. sono pertanto automaticamente iscritti anche al REGINDE.

A tal fine, si raccomanda a tutti gli Iscritti di verificare e comunicare tempestivamente alla Segreteria dell'Ordine ogni variazione al riguardo.

Si ricorda che l'accesso al Portale dei Servizi Telematici del Ministero della Giustizia è possibile solo se il professionista è in possesso della Firma Digitale (smart card o chiavetta USB).

Social Comments